Utilizziamo i Cookies per offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito, accetti di utilizzare i cookies. Per saperne di più clicca qui:

Guida alla conciliazione

Nel mese di gennaio 2015 la Cooperativa Am.ic.a. ha terminato il percorso che ha portato all’elaborazione di un documento, rivolto principalmente ai propri dipendenti e collaboratori ma anche a chiunque ne sia interessato, che potesse fornire un quadro sintetico ma completo delle azioni, interventi e servizi ai quali il lavoratore e la lavoratrice possono accedere per agevolare le necessità di conciliazione della vita personale e familiare con quella lavorativa.

La Guida alla conciliazione è stata concepita come un documento snello e aperto, cioè da armonizzare progressivamente ai bisogni dei lavoratori e da aggiornare di pari passo con l’evoluzione del sistema dei servizi e interventi. La prima edizione è aggiornata a inizio gennaio  2015.

La guida è strutturata nei seguenti paragrafi:

- Presentazione, nella quale la cooperativa esplicita le motivazioni e le finalità del documento.

- Il quadro normativo, che fornisce un breve excursus sullo stato della normativa in tema di conciliazione e pari opportunità a livello europeo, nazionale e locale.

- I diritti dei lavoratori nell’ambito della conciliazione e delle pari opportunità, cuore della guida, fornisce informazioni dettagliate sugli interventi e servizi messi in campo a livello nazionale  e locale e sulle relative modalità di accesso.

- Le azioni di conciliazione di Am.ic.a, è dedicato alle iniziative intraprese dalla cooperativa nell’ambito della certificazione Family Audit, con l’obiettivo di accrescere concretamente le possibilità di conciliazione e il benessere dei propri dipendenti e collaboratori. La sezione riporta una descrizione delle azioni, le modalità di accesso e i nominativi dei singoli referenti.

- Informazioni utili, paragrafo finale della Guida, fornisce informazioni schematiche sugli enti e le organizzazioni che costituiscono un punto di riferimento in ambito di conciliazione e pari opportunità.